PASSEGGIATA

Seguo tra l’erba
i cori santi dei grilli
nunzi della notte
voci del sole.
Dicono: “Vieni,
canta con noi”
e nelle spighe, e nei fili
io vedo la tua chioma.
Nelle spire dei fiori
nei colori della tentazione
nei soffioni sicuri
da ogni turbamento
affondo le dita.
Carezzo quanto di te
sussurra, e mi chiama;
chiedo: “Quando
potrò esser con te?
Quando tornerò al tuo grembo?
Quando vedrò coi tuoi
occhi succulenti 
mi unirò ai tuoi sussurri
andrò altrove anch’io
nel segreto di un seme
nel becco d’un merlo
in un filo di vento?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close