VIA SPERANZA

Vorrei, lo sai, per te
salire alle stelle
guidarti nella notte
scivolare alle tue spalle
come brezza tra le balze
delle gonne—cantare
assieme ai merli
mentre passi sussurrarti
“Senti, senti, è primavera!”
Non sbagliare, mai sbagliare
scintillare e darti fede
esser lama e fuoco
drago e cavaliere—non tremare:
mai temere, d’esser solo
d’annoiarti—sorprenderti
sperare, io vorrei.
E per te, e con te
fiorire, ricominciare .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close